Il Gruppo di Studio Tages

Aratore, museo di Villa Giuliall grande scrittore e politico romano Marco Tullio Cicerone nella sua opera "De Divinationes", racconta che in epoca etrusca le regole delle predizioni erano scritte nei Libri Tagetici, così chiamati in quanto contenevano i precetti di Tages. Le leggende etrusche, continua Cicerone, narrano di un contadino di nome Tarconte il quale, mentre arava la sua terra vicino a Tarquinia, vide un bambino scaturire da un solco tracciato in maggiore profondità. Il bambino iniziò a parlare con la sapienza di un vecchio e l’aratore, stupito dall’apparizione, mandò alte grida di meraviglia che fecero accorrere le genti circostanti, ed in breve tutta l’Etruria convenne sul luogo. Allora il bimbo parlò lungamente dinanzi alla folla dei presenti, dettò regole e insegnò l’arte di predire il futuro rivelando i segreti per interpretare il volere degli dei. Tutti ascoltarono attentamente ogni sua parola e la misero per iscritto. Questo bimbo, figlio della Terra e di Genio Gioviale, fu chiamato Tages.

L'attuale civiltà occidentale è la diretta erede della cultura etrusca, ma sembra aver smarrito la facoltà di ascoltare e compredere i segnali provenienti dalla Terra e dalla Natura, così come facevano gli Etruschi. Il Gruppo Tages, ad imitazione di quanto fece quel bambino scaturito dalla terra, non si prefigge certamente di divulgare regole per predire il futuro ma, più semplicemente, si propone di far conoscere, in alcuni casi "rivelare", le numerose testimonianze storiche ed archeologiche di cui è ricco il nostro Paese, in particolare il Lazio, in quanto riteniamo che la conoscenza del passato può aiutarci a comprendere quale sarà il nostro futuro.

Cerveteri

Si è voluto, quindi, dare un posto di rilievo nelle nostre Passeggiate proprio alla civiltà etrusca, dedicando la sezione relativa all'archeologa Luisa Banti che negli anni '60, scrisse il saggio "Il Mondo degli Etruschi". Viaggeremo, quindi, per l'antica Etruria, un vasto territorio dell'Italia centrale nel quale, all'inizio del I millenio a. C., si formò il nucleo iniziale dell'ethnos etrusco. Oltre alla civiltà etrusca esamineremo altri antichi popoli che vissero nel Lazio prima dell'avvento di Roma; i Falisci, i Sabini e gli Ernici.

Avanzando lungo una ideale linea del Tempo arriveremo nel Medioevo, un'epoca definita fino a qualche tempo fa dei "secoli bui", della quale racconteremo storie, leggende ed misteri. Continuando nelle nostre Passeggiate attraverseremo il secolare silenzio che avvolge e caratterizza i tanti paesi, borghi e luoghi abbandonati dagli uomini ed oggi avvolti e protetti dalla natura. Percorreremo, ancora, gli itinerari della Fede per ammirare chiese meragliose, grandi abbazie e severi monasteri, veri e propri scrigni d'arte e di testimonianze della devozione popolare.

Ci auguriamo che queste nostre Passeggiate virtuali rappresentino lo stimolo per esplorare direttamente i luoghi descritti, sia in maniera individuale oppure camminando con altri appassionati, tramite le tante escursioni proposte dalle associazioni di trekking presenti nel nostro territorio.

In libreria ...

Riportiamo la recensione, pubblicata dalla rivista Archeo nel marzo 2014, del libro “L’Enigma Perfetto” scritto da Roberto Giordano: "Quei quadrati magici disseminati un po’ ovunque in Italia sono davvero un Enigma Perfetto? Come spiega l’autore stesso, è forse impossibile trovare una risposta univoca e definitiva, così come, a oggi, resta difficile stabilire con certezza le origini di questi curiosi incroci di lettere e le ragioni del loro perdurare nel tempo. In compenso, con grande cura e dovizia di dati, Roberto Giordano offre una panoramica vasta e aggiornata sulle testimonianze più importanti, corredando le schede di ogni singolo caso con foto, disegni, ipotesi di traduzione e bibliografia.

Un lavoro, dunque, esemplare, a riprova di quanto la passione se ben coltivata, possa dare frutti preziosi. E possa anche, in casi come questo, essere di stimolo per ulteriori approfondimenti o per scoprire di persona le località nelle quali leggere quelle righe misteriose".

Guarda lo spot

Il libro può essere acquistato direttamente a Roma presso Edizioni Universitarie Romane, in via Michelangelo Poggioli 2 (Metro Linea B, fermata Policlinico), ed online al sito Eurom.it. nella sezione Argonauti. E' reperibile, inoltre, su Ibs.it, Sanpaolostore.it, Amazon, Libreriauniversitaria.it, Unilibro.it.

 

Pagine aggiornate al 12 Giugno 2016